- Blog - Ultime tendenze - 3 buone abitudini per combattere la ritenzione idrica

3 buone abitudini per combattere la ritenzione idrica

3 buone abitudini per combattere la ritenzione idrica -

La cellulite è un’infiammazione dei tessuti cutanei che colpisce circa otto donne su dieci di qualunque età, peso e statura. Spesso può essere originata dalla ritenzione idrica non curata a dovere, ovvero dalla tendenza delle cellule cutanee a trattenere acqua, sali e tossine. Sono quindi due cose differenti, ma strettamente collegate. Entrambe danno origine a fastidiosi inestetismi cutanei. Scopri qualche trucco per combattere la ritenzione idrica: ti servirà a correre ai ripari in tempo e lavorare sulla prevenzione.

Bere tanto per combattere la ritenzione idrica

Un primo passo fondamentale per combattere la ritenzione idrica è bere tanto durante il giorno, almeno 1,5 o due litri di acqua. Ne avrai sentito parlare molto spesso, ma c’è un motivo concreto alla base di questo consiglio: la disidratazione può portare a gonfiore e la pelle secca. Per combattere la ritenzione idrica, comunque, è importante anche nutrirsi di cibi altamente idratanti. Questi comprendono verdure fresche e frutti come meloni, cocomeri, frutti di bosco, cetrioli, sedano, agrumi ed erbe fresche. Oltre a preparare fresche e colorate insalate, ortaggi e frutti come quelli elencati possono essere utili per realizzare dei succhi casalinghi genuini e senza zuccheri o additivi.

Contro la ritenzione, i benefici della dieta mediterranea

Per combattere la ritenzione idrica è essenziale seguire uno stile di vita sano che comprenda il movimento e un’alimentazione equilibrata e bilanciata. Conosci già i benefici della dieta mediterranea anche per contrastare questo inestetismo cutaneo? La dieta mediterranea si basa sulla rotazione giornaliera di cibi come verdure crude, riso e pesce, capaci di stimolare tre processi chiave per ridurre cuscinetti, culotte de Cheval e pelle a buccia d’arancia: eliminazione delle tossine, drenaggio dei liquidi e dei grassi accumulati, rafforzamento delle pareti dei vasi sanguigni. Le verdure crude sono preziose fonti di vitamina C. Il riso ha effetti diuretici e sgonfianti e va preferito alla pasta. Il pesce aiuta a ridurre l’apporto di sale; varietà come salmone e lo sgombro sono ricche di Omega3, che combattono le infiammazioni all’origine della cellulite.

Idrobike e cellulite, piano d’attacco in acqua

Anche se non sei un tipo super dinamico, se vuoi contrastare gli inestetismi cutanei metti da parte la pigrizia. Per combattere la ritenzione idrica, infatti, oltre a seguire buone abitudini a tavola, è essenziale il movimento. Fai lunghe camminate. In palestra, dedicati a corsi come l’aquabike. L’idrobike sulla cellulite interviene efficacemente: lo spinning immersa in piscina permette di dimagrire, tonificare e modellare il corpo. È utile anche per rafforzare bicipiti e addominali. Idratazione, dieta e fitness formano un trio vincente contro ritenzione e pelle a buccia d’arancia. Nei saloni di Ermanno Mossio, o via e-commerce, puoi acquistare prodotti di ottima qualità che ti aiutano a ottenere risultati ancora più efficaci.

Tags: cellulite